lunedì 5 marzo 2007

Burocrazia/ La domanda di laurea targata Sapienza

Passi la tassa di 62€ e il modulo da compilare. Ma qualcuno mi sa spiegare perché devo fare le fotocopie di tutti i 36 verbalini degli esami e le fotocopie delle tasse per l'anno 2005/06?? Sono già sul loro computer, nel loro database, nei loro certificati! Che senso ha poi la marca da bollo da 15€??
Mistero. Come gli imperscrutabili orari della segreteria amministrativa. Unico soggetto preposto a stampare i bollettini e i moduli necessari (ma online no, eh? per carità..). Peccato che oggi sono arrivato 5 minuti oltre l'orario di chiusura, grazie a una zelante pattuglia di polizia che mi ha fermato. Andavo contromano in motorino su una stradina di 10 metri davanti alla facoltà. Niente multa però, solo un quarto d'ora di attesa davanti alla volante (d'altra parte, la patente B è un bel librone da leggere, ci vuole un po').
Sarebbe stata meglio una multa, piuttosto che tornare un'altra volta da Mamma Sapienza.

4 commenti:

Titollo ha detto...

Se ti può consolare io ho dovuto fare una domanda in carta da bollo per ottenere il pagamento di un onorario per una prestazione di lavoro già eseguita.

Non so ora, ma quando feci la maturità ricordo che era obbligatorio fare un versamento di 250 lire (duecentocinquantalire) su un c/c postale intestato a non so quale ufficio del ministero. Io ho sempre sospettato che fosse un contributo per la carta protocollo usata durante l'esame :-P

F ha detto...

La nostra burocrazia serve tanto quanto scavare una buca nel terreno per poi riempirla di terra.

Lele ha detto...

Sarebbe stato peggio pagare la multa E tornare da mamma sapienza..

F ha detto...

quanto sei saggio tu..