giovedì 19 giugno 2008

Tassi di Interesse

I tassi sono animali assai mansueti e graziosi, diffusi in tutta Europa grazie alle continue attenzioni dei banchieri centrali. Il centro più famoso per l'allevamento dei tassi si trova a Francoforte, alla Banca Centrale Europea.
Centinaia di tassi affollano una grande stanza. Questi tassi vengono cambiati ogni notte, da cui il nome di tasso overnight. I tassi si trovano su un grande ripiano, posto, diciamo, a un livello naturale. Naturale perché è l'altezza che i tassi trovano ottimale per scendere e salire dal tavolo, per mangiare dormire e fare i loro bisogni.
Ogni mese, i gestori dell'allevamento, i banchieri centrali d'Europa, si riuniscono nella stanza per osservare i tassi con interesse. Da cui, tassi d'interesse.
Si ritiene infatti, che alzare o abbassare i tassi (ossia, il tavolato su cui vivono) abbia delle ricadute positive o negative sul resto del mondo, in particolare sull'economia europea.
Alcuni studiosi ritengono che alzare i tassi è uno spettacolo assai gradevole, motivo per cui gente da tutto il mondo accorre in Europa per vedere i tassi più alti, e per comprare i biglietti aerei per Francoforte, vende dollari per euro, e l'euro si rafforza.
Tuttavia, le imprese odiano i tassi, specialmente quando sono alti e possono fare la pipì sulla loro testa. I tassi mettono in fuga incredibilmente degli animali predatori, come i Tori di Borsa, i quali sono allevati da ogni imprenditore che si rispetti. I tassi alti saltano facilmente sulle corna dei tori, i quali, in preda al panico più atroce, fuggono o muoiono.
Eppure, i tassi non mangiano i tori. Come potrebbero? Sono così piccoli! Questi tassi d'allevamento, i tassi d'interesse, da bravi vegetariani vanno ghiotti per un tipo speciale di arbusto che cresce molto velocemente, i ceppi d'inflazione. Queste piante sono coltivate nella stessa stanza a Francoforte e i loro germogli più dolci crescono in cima agli steli. Per cui, appare evidente che più i tassi sono in alto, più riescono a mangiare e contenere i ceppi di inflazione. Mentre se i tassi sono in basso, i ceppi non vengono mangiati e nella stanza si forma una grande giungla. Col pericolo di soffocare i tassi, anche.
Il delicato equilibrio di vita dei tassi è studio della cosiddetta economia monetaria (ossia della mona). Richiede anni di intensi studi che possono mandare il cervello in pappa, proprio come è appena andato il mio..

2 commenti:

Titollo ha detto...

Sarebbe interessante capire cosa succede quando i ceppi di inflazione non costituiscono un problema, ma all'esterno della gabbia per tassi comincia a crescere quella fastidiosa erbaccia che il padrone dell'allevamento non vede (e quindi non alza i tassi), ma che rischia di mangiarsi tutte le fondamenta della costruzione.

E' un problema che hanno avuto di recente nell'allevamento americano. Ed è una cosa che i moderni studiosi della mona per anni hanno colpevolmente ignorato.

Paolo ha detto...

T'abbiamo fatto studiare, ma queste son soddisfazioni :)